Palermo, 10kg hashish nascosti nei giocattoli della figlia: arrestato

Palermo, 17 set. (LaPresse) - E' servito il fiuto delle unità cinofile ai poliziotti della sezione investigativa del commissariato di Brancaccio (Palermo) per trovare la droga nascosta in un appartamento di Ciaculli (Palermo), ritenuto il deposito di hashish e l'ultimo centro di smistamento della sostanza prima dell'approdo nelle piazze del quartiere. Il cane 'Dream' ha permesso di trovare 9 panetti e mezzo di hashish, per un peso di 10 chilogrammi, nascosti in una pianola giocattolo accanto al letto di una delle figlie del proprietario dell'appartamento. All'interno di uno zaino, in un'altra zona della casa, sono state invece trovate 80 stecche di hashish pronte per essere immesse sul mercato. Nello zaino anche due bilancini di precisione e svariate bustine di cellophane, per il confezionamento. Il proprietario di casa, un palermitano di 37 anni, arrestato nel corso dell'operazione, è stato scelto per questo ruolo, secondo gli investigatori, poichè incensurato, e quindi sconosciuto alle forze dell'ordine.

La polizia ritiene che l'hashish sequestrato, nel complesso per un valore superiore ai diecimila euro, sia solo una piccola parte delle ampie quantità fatte transitare con continuità nell'appartamento.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata