Padova, scoperta raffineria di droga: laboratorio attivo 24 ore su 24

Venezia, 8 set. (LaPresse) - La tagliavano, la preparavano e la confezionavano in centro città, nel quartiere Bassanello. A Padova, i carabinieri hanno scoperto una raffineria di droga e arrestato due albanesi, M.F. 25 anni, e un minore. Nel laboratorio, la coppia di trafficanti e produttori nascondeva 35 chili di eroina e 60 chili di sostanza da taglio. I militari, inoltre, hanno trovato bilancini, miscelatori, alambicchi e varie attrezzature per la produzione di droga. Le luci del laboratorio erano accese 24 ore al giorno, e proprio il rumore dei miscelatori aveva fatto sorgere i primi sospetti e fatto scattare le indagini. "Una grande operazione che ha messo a segno un duro colpo nei confronti della criminalità presente sul nostro territorio - ha commentato il governatore del Veneto Luca Zaia - Il mio grazie va ai carabinieri di Padova perché la scoperta di questa raffineria toglie dal mercato un grande quantità di sostanze stupefacenti che potevano finire nelle tasche dei nostri ragazzi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata