Padova, scontri centri sociali-polizia: feriti 4 agenti e capo mobile

Venezia, 14 nov. (LaPresse) - Duri scontri tra polizia e attivisti dei centri sociali a Padova, oggi, durante la manifestazione per lo sciopero generale contro il jobs act. I manifestanti hanno sfilato per le vie della città ma all'altezza di piazza Mazzini hanno tentato di sfondare il cordone di agenti della polizia per arrivare alla sede padovana del Partito democratico. Durante gli scontri sono rimasti feriti quattro agenti più il capo della squadra mobile di Padova, Marco Calì, colpito con un calcio in faccia. Tutti e cinque sono stati accompagnati in ospedale.

Il corteo si è sciolto alle 12.30, dopo un sit in davanti alla prefettura. La polizia, però, non abbassa la guardia: alle 19, infatti, è previsto un nuovo corteo contro le ordinanze 'milledivieti' del sindaco leghista Massimo Bitonci.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata