Padova, nasconde un arsenale in casa: arrestato

Padova, 19 dic. (LaPresse) - I carabinieri della compagnia di Cittadella, in provincia di Padova alle prime ore dell'alba, hanno arrestato per detenzione illegale di armi da guerra un 25enne residente a Cittadella, incensurato, trovato in possesso di un vero e proprio arsenale di armi e munizioni, custodite all'interno dell'abitazione ubicata nel comune di Cittadella L'arsenale, ben occultato in soffitta e nelle fioriere del giardino è costituito da una pistola a tamburo, marca Mida brescia 1918; una pistola semiautomatica marca Herstal, modello Browning; due pistole a tamburo, di piccole dimensioni, prive di matricola; un fucile senza manico, marca Steyer m. 95; un fucile senza manico, marca e modello illeggibili, con inseriti 5 proiettili; un fucile senza manico, marca Steyer m. 95, con inseriti 3 proiettili; 2 proietti d'artiglieria calibro 70 mm; 2 petardi Thevenot; una Steilan Granate; 9 bombe a mano Sipe; una spoletta; un proietto esplosivo; un congegno esplosivo artigianale, tipo pistola, per proiettili calibro 22LR; 14 baionette, con lama lunga 30 centimetri e manico lungo 11. Le armi saranno inviate al Ris di Parma per verificarne l'eventuale utilizzo in pregressi episodi criminosi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata