Padova, giro di droga e cellulari in carcere: 15 arresti, tra cui 6 agenti

Padova, 8 lug. (LaPresse) - La polizia di Padova, in collaborazione con la polizia penitenziaria, sta eseguendo 15 arresti e 22 perquisizioni per spaccio di droga e corruzione di pubblici ufficiali. L'operazione, denominata 'Apache' e condotta con l'ausilio delle squadre mobili di Belluno, Lecce, Matera, Napoli, Rovigo, Salerno, Torino, Trieste, Venezia, Varese, Verona e Vicenza e del commissariato di Porto Tolle (Rovigo), ha permesso di smantellare un sistema di consegne di droga, cellulari e altre utilità all'interno del carcere. Oltre 100 gli uomini della polizia impegnati nell'operazione. Tra gli arrestati figurano anche 6 agenti della polizia penitenziaria in servizio presso il carcere di Padova, che in concorso con familiari ed ex detenuti introducevano eroina, cocaina, hashish, metadone, telefonini, schede sim e chiavette usb ai detenuti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata