Ostia, tornano a parlare le armi. Due gambizzati in una pizzeria
I killer fanno fuoco contro il padre della titolare e un cuoco della "Disco Giro pizza". Feriti, uno in condizioni serie

Tornano a parlare le armi a Ostia. Due persone gambizzate nella notte in una pizzeria in Via delle Canarie: una di loro Alessio Ferreri, pizzaiolo di 41 anni con qualche precedente, è il nipote di Carmine Fasciani, boss della mala del litorale. L'altra persona ferita è Alessandro Bruno, 50 anni, responsabile del locale 'Disco Giro Pizza': entrambi sono ricoverati all'ospedale Grassi di Ostia e non sono in pericolo di vita.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata