Open Arms, migranti tentano a nuoto. L'organizzazione: Le parole mancano

Milano, 18 ago. (LaPresse) - "Non riusciamo più a contenere la disperazione. Non riusciamo più a spiegare. Le parole mancano.

Siete dei vigliacchi. #unportosicurosubito". Lo scrive su Twitter l'organizzazione umanitaria Open Arms, postando il video di quattro migranti che tentano di raggiungere Lampedusa a nuoto, dopo essersi gettati in acqua con dei giubbotti salvagente, mentre tre soccorritori li inseguono per riportarli a bordo della nave dell'organizzazione spagnola. Ora le persone che si sono gettate in acqua sono di nuovo al sicuro sulla nave.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata