Omicidio Yara, l'appello per Bossetti fissato al 30 giugno
L'uomo condannato all'ergastolo in primo grado lo scorso luglio

L'appello per Massimo Bossetti, condannato all'ergastolo in primo grado nel luglio scorso per la morte di Yara Gambirasio, è stato fissato per il 30 giugno a Brescia. Lo conferma il procuratore Pier Luigi Maria Dell'Osso. A presiedere la corte sarà probabilmente il presidente della Corte d'assise d'appello Enrico Fischetti. "Non ci è ancora stato notificato nulla, in un Paese normale la difesa dovrebbe essere avvisata prima della stampa, ma l'Italia non è un Paese normale". È il commento di Claudio Salvagni, legale di Bossetti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata