Omicidio stradale, oltre un caso al giorno nei primi 15 mesi
Da marzo 2016 a giugno 2017 sono stati 843 incidenti mortali

Dal 25 marzo 2016, data di entrata in vigore della legge sull'omicidio stradale, al 4 giugno 2017 la polizia stradale ha rilevato 843 incidenti mortali e 26.812 incidenti con lesioni; 456 sono stati gli incidenti per i quali si è proceduto per il reato di omicidio stradale e fra questi in 388 casi (pari all'85%) si tratta dell'ipotesi base punita da 2 a 7 anni di reclusione. In 215 casi si è trattato di incidente plurimortale o con lesioni di una o più persone. Sono stati 817 gli incidenti per i quali si è proceduto per il reato di lesioni gravi o gravissime e fra questi in 182 casi si è trattato di incidente con lesioni gravi o gravissime di più persone. I dati sono stati comunicati alla scuola superiore di polizia in occasione del convegno 'Gli effetti della legge sull'omicidio stradale a quindici mesi dalla sua entrata in vigore. Il contrasto alla guida sotto l'effetto di sostanze stupefacenti e psicotrope', alla presenza del capo della polizia Franco Gabrielli.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata