Omicidio Potenza, padre scriveva a figlia su Facebook: Bello averti qui

Firenze, 9 ago. (LaPresse) - "E' bello averti qui con noi": una foto della figlia Chiara postata sul suo profilo Facebook. Vito Tronnolone, l'uomo che questa mattina in provincia di Potenza ha ucciso la moglie e i due figli prima di suicidarsi, aveva accolto così, lo scorso 7 agosto, l'arrivo della ragazza nella casa di San Fele (in provincia di Potenza), dove la famiglia stava trascorrendo le vacanze. Una foto che la stessa Chiara, poche ore prima di essere uccisa, aveva definito "brutta" nei commenti all'immagine sul social network, che nelle ultime ore sta iniziando ad essere occupata di amici, conoscenti e sconosciuti che si chiedono il perché di questa tragedia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata