Omicidio Pecorelli, sorella chiede riapertura indagini

Roma, 16 gen. (LaPresse) - La sorella di Mino Pecorelli, Rosita, chiede la riapertura dell'indagine sull'omicidio del giornalista, ucciso il 20 marzo del 1979. L'istanza, sulla quale il legale della donna, Valter Biscotti, mantiene il massimo riserbo, sarà presentata domani mattina alla procura di Roma.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata