Omicidio Fortuna, indagata la madre per incendio doloso
Insieme ad altri 7 familiari avrebbero appiccato il fuoco contro la casa della compagna del presunto killer

'La vita in diretta' torna a parlare dell'omicidio di Fortuna Loffredo, la piccola di 6 anni violentata e uccisa a Caivano. La novità principale è l'indagine nei confronti della mamma della bambina, Domenica Guardato, indagata per incendio doloso, insieme ad altri sette membri della sua famiglia. Secondo i  carabinieri, due ore dopo la notizia dell'arresto di Raimondo Caputo (il presunto assassino), gli otto indagati avrebbero intenzionalmente appiccato il fuoco, con il lancio di una molotov, contro la casa dove vive Marianna Fabozzi, la compagna di Caputo. Fabozzi è stata arrestata ieri per aver violato gli arresti domiciliari ai quali era sottoposta poiché coinvolta negli abusi sessuali sulle sue tre figlie.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata