Omicidio a Vicenza, il killer si è suicidato
Si è tolto la vita il presunto assassino di Enrico Faggion, il 39enne ucciso con cinque colpi d'arma da fuoco in strada a Trissino, in provincia di Vicenza. Il killer avrebbe costretto la vittima a scendere dalla sua auto e dopo una violenta lite ha aperto il fuoco. L'omicidio in pieno giorno intorno alle 13.30. Faggion si sarebbe dovuto sposare il prossimo 8 agosto con la compagna, con la quale viveva a San Martino Buon Albergo, in provincia di Verona. Secondo le prime ipotesi dietro il delitto ci sarebbe una questione di debiti. L'assassino, Giancarlo Rigon, si sarebbe ucciso con la stessa pistola usata per l'omicidio