Omicidio a Monza, 18enne morta strangolata in casa

Monza, 13 gen. (LaPresse) - E' morta strangolata una ragazza di 18 anni che questa sera è stata trovata priva di vita nella casa dove viveva a Monza, in via D'Annunzio 12. La giovane è originaria del Bangladesh. Sul posto sono accorsi i carabinieri, il magistrato di turno e il 118, con un mezzo di base e l'automedica. Sul corpo della giovane, trovato completamente vestito, non sono state trovate ferite evidenti di armi da taglio e da fuoco. La 18enne sarebbe stata strangolata con una sciarpa.

Intanto è stato accompagnato in caserma lo zio della ragazza, regolarmente residente in Italia, che viveva con l'uomo da circa 10 giorni, in seguito a dei dissidi avuti con la sua famiglia, che invece risiede a Milano. I carabinieri hanno inoltre raccolto le testimonianze dei vicini di casa e devono interrogare anche i familiari della giovane, arrivati in caserma da Milano. Ora il corpo della giovane sarà portato a Milano per l'autopsia presso il centro di medicina legale di Milano.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata