Omicidi Caselle, ergastolo per Palmieri, rinviata a giudizio De Pippo

Torino, 20 gen. (LaPresse) - La pena dell'ergastolo è stata inflitta a Giorgio Palmieri per il triplice omicidio dei coniugi Allione e dell'anziana nonna avvenuto un anno fa, nel mese di gennaio del 2014, a Caselle in provincia di Torino. Palmieri dopo aver confessato il delitto aveva scelto il rito abbreviato. E' stato processato davanti al gup Loretta Bianco. La sua compagna Dorotea De Pippo, imputata di omicidio in concorso, ha scelto il rito ordinario ed è stata rinviata a giudizio il prossimo 16 giugno. Per la parte civile, Maurizio Allione, figlio della coppia, è stata stabilita una provvisionale di 300mila euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata