Olbia, caos GoinSardinia: 800 passeggeri a terra

Nuoro, 29 ago. (LaPresse) - Circa 800 passeggeri ieri non hanno trovato posto su altre navi per far rientro sulla penisola, dopo la sospensione della tratta Olbia-Livorno garantita fino a due giorni fa da GoinSardinia. In tanti hanno trovato ospitalità nelle 200 camere degli alberghi messi a disposizione da Federalberghi e Confcommercio, mentre altri con al seguito il camper sono rimasti nell'area del porto. Intanto l'autorità portuale, che sta cercando di far luce sulla vicenda per individuare le responsabilità, ha inviato un primo rapporto alla Procura di Sassari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata