Oggi tempo bello al centrosud, graduale peggioramento al nord
Le temperature subiranno una brusco calo al Nord

Oggi tempo in generale bello e soleggiato al Centrosud, protetto da un promontorio di alta pressione in grado di assicurare una breve fase di tempo più stabile. Una nuova perturbazione di origine atlantica (perturbazione numero 2 di agosto)darà invece origine a un graduale peggioramento al Nord, a partire dalle zone alpine, ma con graduale estensione alle zone pianeggianti già nel corso del pomeriggio. Lo spiegano i meteorologi del Centro Epson Meteo. Questa stessa perturbazione mercoledì renderà il tempo instabile in gran parte del Centronord; anche le temperature subiranno una brusco calo al Nord e, in maniera più contenuta, anche in alcuni settori del Centro. Giovedì la perturbazione raggiungerà anche le regioni meridionali, che quindi verranno interessate da un aumento della nuvolosità accompagnato da una breve fase temporalesca, mentre le temperature caleranno in modo sensibile in gran parte del Centrosud. Venerdì un po' di instabilità residua soltanto nelle estreme regioni meridionali; le temperature caleranno ulteriormente al Sud, facendo registrare in quasi tutta Italia valori inferiori alla norma e al di sotto dei 30 gradi. Per il fine settimana si conferma la rimonta decisa dell'alta pressione, che ci accompagnerà anche a Ferragosto, favorendo così una fase ovunque di tempo stabile e più caldo con temperature nella norma.

Martedì cielo sereno o al più poco nuvoloso in gran parte del Centrosud e Isole, con un po' di nuvolosità solo su Calabria meridionale associata a residui rovesci. Nel pomeriggio qualche annuvolamento attorno all'Appennino meridionale, ma con basso rischio di fenomeni. Al Nord peggiora fin dal mattino sulle zone alpine, con i primi locali rovesci. In giornata rovesci e temporali più diffusi su Alpi e Prealpi, in estensione tra il pomeriggio e la sera alle pianure di Piemonte e Lombardia e, nella notte, a quelle del Nordest. Temperature massime in lieve aumento, nella norma. Venti da deboli a moderati nord-occidentali al Sud e nelle Isole.

Mercoledì al Nord tempo molto instabile con rovesci e temporali soprattutto al mattino nelle regioni di Nordest; fenomeni, questi, in parziale esaurimento nel corso del pomeriggio sul Triveneto. Al Nordovest spiccata variabilità con nuvole alternate a schiarite e possibilità di residue precipitazioni al mattino su est e sud della Lombardia, nel pomeriggio locali rovesci e temporali su Alpi piemontesi, Prealpi lombarde, Liguria di Ponente. Al Centro tempo inizialmente soleggiato, ma con tendenza a un aumento della nuvolosità a partire dalla Toscana e primi locali rovesci al mattino nel settore settentrionale della regione. Nel pomeriggio rovesci e temporali più frequenti tra Toscana, Umbria e Marche. Al Sud e nelle Isole tempo prevalentemente soleggiato. Temperature massime in diminuzione al Nord e su parte del Centro: calo anche sensibile nelle Alpi e nelle regioni di Nordest, in ulteriore lieve aumento al Sud e in Sicilia. Venti di Maestrale in sensibile rinforzo sulla Sardegna; rinforzo della Bora sull'alto Adriatico.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata