Nuvole e rovesci sparsi: il meteo del 16 e 17 luglio
Le previsioni dell'aeronautica militare

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per la giornata di lunedì 16 luglio in Italia.

Nord: giornata all'insegna del maltempo con temporali isolati sul triveneto che, dalla tarda mattinata si estenderanno alle restanti regioni e saranno più diffusi e localmente di forte intensità. Graduale miglioramento in serata a partire dai settori occidentali.

Centro e Sardegna: nuvolosità estesa sulla Sardegna con deboli piogge, dalla tarda mattinata, principalmente sul settore occidentale e settentrionale, e rovesci o temporali dalle ore pomeridiane. Iniziali condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso sulle regioni peninsulari con nubi in graduale intensificazione dalla tarda mattinata, accompagnate da deboli rovesci su Toscana, Umbria, nord delle Marche e rilievi appenninici tra Lazio ed Abruzzo. In serata è previsto un ulteriore peggioramento con temporali sparsi, localmente intensi tra toscana ed alto Lazio mentre qualche pioggia è attesa anche sul resto delle Marche e sull'Abruzzo.

Sud e Sicilia: per lo più sereno salvo qualche nube al mattino sul settore tirrenico peninsulare. Dal primo pomeriggio il cielo tenderà a coprirsi su Campania, Molise, Puglia e Calabria settentrionale con qualche debole pioggia in serata sul Molise e sulle aree settentrionali di Campania e Puglia.

Temperature: in sensibile calo sulle regioni del nord, Toscana, Umbria, Lazio, Campania e Sardegna; in aumento sulla Sicilia; senza sostanziali variazioni sul resto del Paese. Venti: deboli variabili al nord; da deboli a moderati meridionali al centro-sud peninsulare e sulle isole maggiori. Ruotano dai quadranti occidentali sulle regioni tirreniche e sulla Sardegna, nel pomeriggio, rinforzando sensibilmente anche fino a burrasca sulle coste di Lazio e Toscana e sull'isola. Mari: mossi il mar Ligure, il Tirreno meridionale e lo stretto di Sicilia tendenti rapidamente a poco mossi mentre in serata aumenta nuovamente il moto ondoso sul tirreno meridionale fino a molto mosso sul settore ovest. Poco mossi i restanti bacini con tendenza,dal pomeriggio, a diventare mosso il Tirreno centro-settentrionale, molto mossi invece il mare e canale di Sardegna e le Bocche di Bonifacio.

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per la giornata di martedì 17 luglio in Italia.

Nord: al primo mattino ancora nubi compatte in Pianura Padana, lungo la catena alpina centroccidentale e sui rilievi emiliani, ma con al più residui deboli rovesci o temporali lungo la costiera romagnola; generalmente sereno o poco nuvoloso sul resto del settore. Dalla seconda parte della mattinata generale diradamento della nuvolosità compatta e contestuale aumento di quella medio-alta su Alpi, Prealpi e rilievi emiliani, cono rovesci o temporali sparsi. Dal pomeriggio generale diradamento della nuvolosità, con in serata cielo sereno o poco nuvoloso su tutto il settore.

Centro e Sardegna: ancora nubi compatte al primo mattino sul Lazio, Sardegna centroccidentale, aree interne della Toscana, Umbria e Marche centrosettentrionali, con rovesci o temporali da sparsi a diffusi; ampi spazi di sereno sul resto del settore. Dalla seconda parte della mattinata diradamento della nuvolosità compatta sul settore tirrenico e suo contestuale aumento su quello adriatico, con ancora residui fenomeni sul settore tirrenico e rovesci o temporali da sparsi a diffusi su quello adriatico. Dal pomeriggio graduale diradamento della nuvolosità anche sul settore adriatico, con attenuazione dei fenomeni dal tardo pomeriggio e cielo sereno o poco nuvoloso ovunque dalla serata.

Sud e Sicilia: al primo mattino nubi compatte sulla Campania, aree interne del Molise, Calabria e Basilicata tirreniche e Sicilia occidentale, con rovesci o temporali da sparsi a diffusi; estesa nuvolosità medio-alta sul restante settore peninsulare e poco nuvoloso sul resto della Sicilia. Dalla seconda parte della mattinata estensione della nuvolosità compatta alla restante Sicilia tirrenica, al resto del Molise, e Puglia centrosettentrionale, con rovesci o temporali sparsi, in parziale attenuazione dalla serata.

Temperature: minime in calo sulla Sardegna, meno deciso su pianura piemontese, Emilia-Romagna, Appennino centrale e sicilia meridionale; in lieve aumento su Campania, Basilicata tirrenica e ionica, Salento, Calabria e sul resto della Sicilia; pressochè stazionarie altrove; massime in sensibile diminuzione al centro-sud e sui rilievi emiliano-romagnoli; in aumento sul restante settentrione, specie al nord-ovest. Venti: forti da nordovest sulle due isole maggiori e sulla Calabria; generalmente deboli da nordovest al primo mattino sul resto del centro-sud, ma in intensificazione dalla tarda mattinata, specie sulle aree costiere tirreniche. Deboli variabili sul resto del Paese. Mari: agitato il mare di Sardegna, con moto ondoso in attenuazione dalla serata; molto mossi il mar Ligure, Tirreno centromeridionale e canale di Sardegna; da mossi a molto mossi lo stretto di Sicilia e lo ionio; da poco mosso a mosso l'Adriatico.

 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata