Nuvole e pioggia su tutta l'Italia: il meteo del 4 e 5 maggio
Le previsioni per oggi e domani

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per la giornata di oggi in Italia.

Nord: molte nubi su tutte le regioni con piogge diffuse e temporali sparsi, localmente anche forti. Le precipitazioni saranno abbondanti e persistenti su Emilia-Romagna, pianura lombarda, Veneto ed aree alpine e prealpine del Piemonte. Attenuazione della fenomenologia nel tardo pomeriggio su Liguria, aree pianeggianti e collinari del Piemonte, settore occidentale dell'Emilia-Romagna e Trentino Alto-Adige.

Centro e Sardegna: nuvolosità estesa con precipitazioni diffuse e locali temporali su Sardegna, Marche e Abruzzo mentre sulle altre regioni le piogge saranno più sparse in mattinata, intensificandosi poi nel pomeriggio e assumendo un marcato carattere temporalesco. In serata i fenomeni tenderanno a farsi più deboli e isolati un po' ovunque.

Sud e Sicilia: irregolarmente nuvoloso con precipitazioni sparse a prevalente carattere di rovescio o temporale, più probabili e intense su Campania, Calabria, Sicilia occidentale e Puglia garganica. Graduale e generale assorbimento dei fenomeni nel tardo pomeriggio-sera.

Temperature: minime in leggero aumento sulle regioni di nord-ovest, Lombardia, Emilia-Romagna e settori ionici di Calabria e Sicilia; in diminuzione su Lazio, Abruzzo e resto del meridione; sostanzialmente invariate altrove. Massime in sensibile calo sul Triveneto; in risalita sul resto del Paese.

Venti: forti di scirocco su Lazio, Campania, Puglia settentrionale, Marche Abruzzo e Molise, in attenuazione, nella seconda parte del pomeriggio, sul settore adriatico. Forti di libeccio su Sicilia e aree ioniche. Forti di maestrale o occidentali sulla Sardegna meridionale. Da deboli a moderati nord-orientali sulle restanti regioni con qualche rinforzo su Liguria di ponente, alta Toscana e Romagna.

Mari: agitati, localmente molto agitati lo stretto di Sicilia, il canale di e il mare di Sardegna e il medio Adriatico con attenuazione del moto ondoso su questi ultimi due bacini. Molto mossi il mar Ligure, lo Ionio, il restante Adriatico e il basso tirreno con moto ondoso in progressiva attenuazione tranne sul tirreno che tenderà invece ad agitato. mosso il tirreno centro-settentrionale, tendente a mosso il settore centrale.

 

Le previsioni per la giornata di domani.

Nord: cielo molto nuvoloso con precipitazioni da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, in parziale attenuazione serale sulle aree montuose.

Centro e Sardegna: da parzialmente nuvoloso o molto nuvoloso, con rovesci o temporali da sparsi a diffusi, più concentrati sulla Sardegna e lungo le aree interne delle regioni peninsulari, in decisa riduzione dalla sera.

Sud e Sicilia: addensamenti compatti sulle regioni peninsulari ed estesa nuvolosità medio-alta sulla Sicilia, con rovesci o temporali sparsi, in generale di debole intensità, in generale attenuazione serale.

Temperature: minime in lieve aumento su levante ligure, rilievi emiliani, regioni adriatiche centrali, Puglia garganica, Calabria ionica e Basilicata centrorientale, in lieve flessione lungo le aree alpine e prealpine, Puglia centromeridionale Calabria tirrenica e Sicilia centromeridionale, generalmente stazionarie altrove; massime in rialzo un po' ovunque, più deciso sulla Sicilia, in diminuzione sulla Sardegna centroccidentale e sul Lazio centromeridionale.

Venti: deboli meridionali al centro-sud, con locali rinforzi sulla Sardegna, ed orientali al nord.

Mari: da molto mosso ad agitato il canale di Sardegna; molto mossi il mare di Sardegna ed il Tirreno; da mosso a molto mosso lo stretto di Sicilia; mossi il mar Ligure e lo Ionio; da poco mosso a mosso l'Adriatico.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata