Nuvole e piogge deboli: il meteo dell'11 e 12 giugno
Le previsioni dell'aeronautica militare

Le previsioni dell'aeronautica militare per lunedì 11 giugno sull'Italia.

Nord: cielo molto nuvoloso o coperto a iniziare dal nord ovest con rovesci e temporali sparsi, localmente intensi sul Piemonte, specie sul settore centro settentrionale della regione; poco o parzialmente nuvoloso sulle restanti regioni con addensamenti più diffusi sul triveneto; nubi in aumento specie sulle aree alpine e prealpine e su quelle appenniniche con rovesci sparsi ed isolati temporali che nel pomeriggio potranno interessare anche le aree pedemontane di Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna; miglioramento verso sera su Veneto, Friuli Venezia Giulia e romagna.

Centro e Sardegna: nubi medio alte in transito sulla Sardegna e che lasceranno il posto, nel pomeriggio, a qualche annuvolamento sulle zone interne e sul versante occidentale dell'isola; cielo sereno o poco nuvoloso altrove con nuvolosità medio-alta in transito pomeridiano, un po' più diffusa sulla Toscana.

Sud e Sicilia: generali condizioni di bel tempo a parte qualche annuvolamento pomeridiano sui rilievi durante le ore centrali della giornata, specie fra Basilicata e Calabria.

Temperature: massime in diminuzione su Valle d'Aosta, Piemonte, rilievi lombardi e Sardegna occidentale; in rialzo altrove, più deciso su Umbria, Sicilia e Calabria. Venti: deboli di direzione variabile a prevalente regime di brezza lungo le coste e con qualche rinforzo meridionale sulla Sardegna. Mari: mossi il mare e canale di Sardegna, temporaneamente molto mosso al largo quest'ultimo; da poco mossi a mossi stretto di Sicilia, Ionio orientale, mar ligure e, dal pomeriggio, anche il Tirreno centromeridionale settore ovest; calmi o poco mossi gli altri bacini.

Le previsioni dell'Aeronautica militare per martedì 12 giugno sull'Italia.

Nord: nuvolosità in rapida intensificazione mattutina sulle regioni alpine con precipitazioni sempre più diffuse che risulteranno a prevalente carattere di rovescio o temporale, localmente anche intense tra Piemonte settentrionale e Lombardia nordoccidentale; dalla serata parziale miglioramento sul settore pedemontano. Sull'Emilia-Romagna cielo generalmente poco nuvoloso con addensamenti più compatti sul comparto appenninico dove si potranno avere dei deboli rovesci o temporali pomeridiani, in sconfinamento anche alle aree pianeggianti.

Centro e Sardegna: al mattino molte nubi sul settore centroccidentale della Sardegna con possibilità di qualche sporadico piovasco, in successivo esaurimento pomeridiano, quando prevarranno decise schiarite; nella sera torna un po di copertura sul versante ovest dell'isola. Nubi in rapido aumento sulle regioni peninsulari con deboli piogge o temporali, che interesseranno dapprima Toscana, Umbria ed alto Lazio e poi, nel pomeriggio, le regioni adriatiche; in serata decisa attenuazione dei fenomeni eccezion fatta per la porzione più settentrionale toscana e le aree confinali tra Umbria e Lazio.

Sud e Sicilia: cielo sereno o poco nuvoloso, salvo annuvolamenti bassi più consistenti attesi dalle ore serali su Molise, Campania e restanti aree costiere tirreniche.

Temperature: minime in diminuzione su Sardegna, Sicilia occidentale e settore  alpino occidentale; in aumento sul ponente ligure, coste venete e romagnole e sul restante centro-sud; senza variazioni di rilievo altrove;  massime in decisa flessione su gran parte del centro-nord, coste ioniche di Puglia e Basilicata, e sulla Sicilia settentrionale; stazionarie su Molise occidentale e Campania; in tenue rialzo sul restante meridione. Venti: da deboli a localmente moderati dai quadranti meridionali su  Liguria, basso Piemonte e coste adriatiche e ioniche; deboli variabili sul restante settentrione; deboli occidentali sulle regioni tirreniche con rinforzi sulla Sardegna. Mari: da mossi a molto mossi il mar Ligure e le bocche di Bonifacio; mossi il mare ed il canale di Sardegna, il Tirreno centroccidentale e lo stretto di Sicilia; poco mossi i restanti bacini, ma con parziale intensificazione del moto ondoso in serata su Adriatico centrosettentrionale ed alto Ionio.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata