Nuoro, si impicca a un albero: un carabiniere gli salva la vita

Nuoro, 3 ott. (LaPresse) - Un carabiniere di Nuoro, l'appuntato Pierpaolo Sau, ha salvato la vita a una persona che poco prima lo aveva chiamato annunciandogli di aver deciso di suicidarsi. Il militare ha trovato l'uomo impiccato a un albero, ma ha fatto in tempo a tirarlo giù e chiamare i soccorsi. L'episodio è accaduto ieri sera nelle campagne di Orani, paese in provincia di Nuoro, dove l'uomo si trova ospite in una casa famiglia. Da tempo aveva stretto un rapporto di confidenza con Sau, in servizio nella compagnia dei carabinieri di Ottana (Nuoro), con il quale ogni tanto si sfogava parlandogli dei suoi problemi. Intorno alle 20.30 il militare ha ricevuto la sua chiamata, l'appuntato, che in quel momento si trovava a Nuoro fuori servizio, ha cercato di calmarlo e gli ha chiesto dove si trovasse. Non appena l'uomo glielo ha comunicato, ha spento il telefono.

Sau si è precipitato sul posto e nel frattempo ha lanciato l'allarme ai suoi colleghi di Ottana perché localizzassero il luogo preciso da cui era partita la telefonata. Arrivato sul posto il carabiniere ha iniziato a cercare l'amico e poco dopo lo ha visto impiccato a un albero, già paonazzo in volto e privo di sensi. Lo ha liberato dalla corda stretta intorno al collo e, dal momento che i soccorsi non avrebbero fatto in tempo ad arrivare per salvarlo, lo ha rianimato lui stesso. Non appena ha visto che si stava riprendendo ha chiamato il 118 e l'uomo è stato trasportato all'ospedale San Francesco di Nuoro dove ora si trova ricoverato sotto osservazione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata