Nuoro, arrestato killer 83enne: era fuggito dopo duplice omicidio
L'uomo avrebbe ucciso a colpi di pistola i fratelli Andrea e Roberto Caddori

E' stato arrestato nella notte dalla polizia di Nuoro Giuseppe Doa, l'83enne fuggito dopo aver sparato e ucciso a colpi di pistola i fratelli Andrea e Roberto Caddori di 43 e 46 anni, intervenuti per sedare una lite a casa dell'anziana sorella dell'omicida. Il pensionato, dopo serrate ricerche della squadra mobile, è stato rintracciato in prossimità dell'ospedale di Lanusei, dove si stava recando per un malore. L'uomo è ricoverato in cardiologia in stato d'arresto ed è piantonato dalla polizia. Al momento non ha ammesso l'omicidio. Il delitto è maturato dopo antichi dissapori per l'eredità.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata