Nuoro, 28enne ceco trovato morto a Orgosolo: attesa per l'autopsia

Nuoro, 20 dic. (LaPresse) - Oggi il medico legale Vindice Mingioni effettuerà l'autopsia sul cadavere del 28enne della Repubblica Ceca trovato ieri sera nei boschi di Orgosolo con diverse ferite di arma da taglio al collo e all'addome. Esame che potrà aiutare gli inquirenti a scoprire ulteriori elementi utili a ricostruire modalità esatte e tempi più precisi del delitto, che rimane la pista privilegiata, compiuto con un coltello trovato vicino al corpo dagli agenti della squadra mobile di Nuoro, che si stanno occupando dell'indagine sotto la guida del dirigente della questura Fabrizio Mustaro.

Il giovane, di cui non sono state rese note le generalità in attesa che l'ambasciata ceca rintracci i parenti, era morto da più di 24 ore, indossava abbigliamento da escursionista e aveva con sé circa 500 euro in contanti, segno, quest'ultimo, che l'omicida non ha agito a scopo di rapina. Il fatto che l'arma del delitto sia stata ritrovata nelle vicinanze potrebbe far pensare più a un omicidio d'impeto oppure che chi lo impugnava fosse sicuro di non essere facilmente individuato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata