Nubifragio a Roma, riapre la metro

Roma, 21 ott. (LaPresse) - Dopo i disagi di ieri, dovuti al nubifragio che si è abbattuto sulla capitale, riprendono servizio le linee A e B della metropolitana. Ancora alcune restrizioni sulla linea B, con la stazione Colosseo chiusa per lavori di ripristino. L'Agenzia per la mobilità di Roma consiglia, in alternativa, di utilizzare la fermata Cavour. Regolare anche la circolazione sulle tratte ferroviarie Roma-Viterbo e Termini-Giardinetti. Sulla Roma-Lido regolare la tratta Acilia-Piramide, non attiva Acilia-Colombo, perla quale le corse dei treni sono sostituite da quelle di bus navetta.

A causa dei lavori necessari a ripristinare alcune strade della città, modifiche anche nella circolazione degli autobus. Nel settore est il 111 non transita in via delle Cave di Pietralata ed è deviato in via Tiburtina e via Filippo Meda; 211, 111 e 309 in direzione periferia sono deviati in viale delle Province; 71, 490, 491, 492, 495 in direzione Tiburtina Fs deviati in viale Province. Nel settore nord il 308 non transita in via della Cesarina, ma è deviato in via della Bufalotta e via Casal Boccone.

Deviazioni dei mezzi in superficie sono state necessarie anche a causa della manifestazione della Fiom in piazza del Popolo, dalle 8.30 alle 14.30. Chiusa Villa Borghese, autobus 61, 88, 160, 490, 491, 495 deviati a Muro Torto; capolinea bus 61, 160 e 491 in piazzale Flaminio. Dalel 9 manifestazione davanti al ministero delle Infrastrutture: deviate linee 36, 60, 61, 84, 90, 90D, 490, 491 e 495.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata