Novara, accoltella figlio 10 anni e poi apre gas: entrambi ricoverati

Novara, 21 mag. (LaPresse) - Un uomo di 43 anni e suo figlio di 10, sono stati trovati feriti con un'arma da taglio in casa a Borgo Ticino, nel novarese. Sul posto i carabinieri che indagano sul caso. Fra le ipotesi al vaglio degli investigatori quella del tentato omicidio-tentato suicidio: il padre avrebbe colpito con un coltello e e poi se stesso, aprendo forse anche il rubinetto del gas, con l'intenzione di togliersi la vita. I soccorritori sono intervenuti in seguito alla segnalazione dei vicini per una fuga di gas. Il padre, separato, è stato trasportato all'ospedale di Borgomanero (No) in codice rosso e il figlio è stato condotto in codice giallo all'ospedale di Novara.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata