Notte di soccorsi nel Mediterraneo: salvati 255 migranti in tre diverse operazioni
Nonostante il gelo i viaggi non si fermano. All'opera la Proactiva Open Arms: "Nessuno riposa mentre ci sono vite alla deriva"

Mentre sulla terraferma gli italiani sono alle prese con pranzi e cene di Natale, non si fermano i soccorsi nel mar Mediterraneo. Nella notte 255 migranti sono stati portati in salvo in tre diverse operazioni coordinate dalla Guardia costiera. "I migranti, che si trovavano a bordo di un gommone e due barchini, sono stati tratti in salvo da un'unità inserita nel dispositivo Eunavfor Med e da un'unità di una Ong", rende noto la Guardia costiera.

La ong Proactiva Open Arms, su Twitter, dà notizia di un salvataggio riguardante 134 persone. Tra loro anche tanti bambini e minori non accompagnati. In un tweet precedente, l'organizzazione afferma di aver localizzato una imbarcazione con 120 persone a bordo e di essere alla ricerca di altri due barconi.

"Nessuno riposa mentre ci sono vite alla deriva, è inverno, ci sono bambini e ogni minuto conta", scrive il coordinatore di Proactiva, Oscar Camps. Nella stessa area sta operando anche la nave Aquarius di Sos Mediterranee.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata