Nord Africa, 007: In 2019 radicalizzazione minaccia jihadista

Roma, 2 mar. (LaPresse) - "Le realtà del Nord Africa hanno conosciuto un 2019 all'insegna del mutamento, quasi a voler individuare un nuovo e più stabile equilibrio a otto anni dalle rivolte del 2011. In diversi Paesi le popolazioni sono scese nuovamente in piazza e sono andati articolandosi importanti processi di ricambio generazionale e delle élite. Hanno altresì continuato a incidere sulla normalizzazione dell'area pervasivi fenomeni di radicalizzazione e una resiliente minaccia jihadista". È quanto si legge nella Relazione annuale dell'intelligenza, presentata questa mattina a Roma.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata