Non c'è accordo al governo: sciopero dei taxi in tutta Italia
Trenta sigle sindacali hanno annunciato la mobilitazione. Nencini: "Del tutto ingiutsificato"

Giornata di disagi in tutta Italia: i tassisti hanno incrociato le braccia dalle 8 alle 22. Trenta sigle sindacali di taxi e ncc hanno annunciato la mobilitazione  contro la deregolamentazione e dopo il mancato accordo lunedì al ministero dei Trasporti.

A Firenze circa il 90% dei tassisti ha aderito allo sciopero. Per donne incinte, disabili e anziani di età superiore a 65 anni sono garantiti comunque servizi per tutta la giornata. Così come a Milano, dove è stato istituito una sorta di servizio sociale, organizzato dagli stessi tassisti. Tensioni e confronto diretto tra gli autisti in sciopero e la polizia a Roma davanti al ministero dei Trasporti in zona via Nomentana a Porta Pia, durante il presidio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata