Nettuno: l'ultimo addio a Nicole, uccisa dal papà che guidava ubriaco
Circa cinquecento persone hanno dato l’ultimo saluto alla piccola Nicole, la bimba di nove anni rimasta uccisa nel terribile incidente stradale di sabato scorso a Nettuno da cui invece si è salvata la sorellina di sette anni. A dire addio alla bambina anche la mamma, visibilmente distrutta, accompagnata dalla figlia più grande. Alla guida della Bmw su cui viaggiava la piccola e la sorellina c'era il papà, Gabriele Maddonni, assente al funerale perché agli arresti domiciliari. L’uomo guidava in stato di ebbrezza senza patente visto che gli era stata ritirata proprio per lo stesso motivo nel 2009.