Nave Costa, riprese le ricerche

Isola del Giglio (Grosseto), 23 gen. (LaPresse/AP) - In mattinata i palombari della marina militare hanno ripreso le ricerche delle 19 persone ancora disperse in seguito all'incidente che ha coinvolto la nave Costa Concordia al largo dell'Isola del Giglio. Le operazioni si concentrano sulle aree dove i dispersi sono stati visti per l'ultima volta, sui luoghi dove potrebbero essersi riuniti per l'evacuazione e sulle cabine di ciascuno. Intanto, gli ufficiali della protezione civile si sono incontrati questa mattina per determinare se le operazioni di estrazione del combustibile possano iniziare in concomitanza con le ricerche in corso. Il capo della protezione civile, Franco Gabrielli, incontrerà i procuratori per discutere sulle possibili implicazioni di uno stop alle operazioni di ricerca. Una decisione è attesa nel pomeriggio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata