Natale, Confesercenti: Solo 2% italiani spenderà più del solito

Roma, 6 dic. (LaPresse) - Complessivamente anche questo Natale i consumi rimarranno praticamente fermi: solo il 2% degli italiani - 960mila persone - spenderà di più. Lo rileva un sondaggio Confesercenti-SWG. Anche il sentiment dei negozianti si orienta verso un Natale stagnante: per quasi la metà degli imprenditori del commercio (il 48%) i risultati saranno in linea con quelli del 2013, mentre il resto è diviso tra chi intravede un miglioramento (24%) e chi un ulteriore declino (28%). Le feste natalizie rimangono comunque un momento importante per il commercio: in questo periodo si concentra, in media, il 24% del fatturato annuale dei negozi.

I regali si compreranno soprattutto presso le grandi strutture commerciali, dove si recherà il 40% degli italiani, un dato in calo del 10% rispetto ai periodi precedenti alla crisi. Il 31% si affiderà piccoli negozi o mercatini, mentre il 23% - quasi un italiano su quattro - comprerà i regali online: è più del triplo del 7% registrato nel 2007.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata