Napoli, vive in comunità recupero e nasconde armi in chiesa: arrestato

Napoli, 18 ott. (LaPresse) - Dietro all'altare, armi e cartucce. Una chiesa del napoletano è stata trasformata in vero e proprio arsenale. I militari hanno trovato 7 pistole e 250 cartucce nascoste. E' successo nei pressi di Scampia e Secondigliano, nella chiesa di Maria SS degli Angeli. Le chiavi della chiesa erano in possesso di un detenuto 36enne ai domiciliari presso una comunità di recupero nei pressi, che è stato condotto in carcere. Sempre all'interno della comunità di recupero i carabinieri hanno hanno sequestrato 150 grammi di marijuana, nascosta assieme al materiale per confezionarla e spacciarla. Nella stanza di un altro detenuto ai domiciliari presso la comunità sono stati rinvenuti 40 grammi di anfetamina.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata