Napoli, uccide moglie e figlio di 3 anni e poi si impicca
La tragedia si è consumata in via Liguori a Frattaminore

 Strage familiare a Frattaminore nel napoletano. Un uomo di 50 anni ha ucciso la moglie 40enne e ha ammazzato il figlio di 3 anni soffocandolo nel lettino. Poi si è tolto la vita impiccandosi nell'androne del palazzo. La tragedia si è consumata in via Liguori. Secondo quanto si è appreso l'uomo lavorava saltuariamente e tra i due coniugi le liti erano ricorrenti tanto che stavano parlando di separazione. Sul posto indaga la polizia.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata