Napoli, trovati a Capri corpi dei due pescatori dispersi

Napoli, 23 feb. (LaPresse) - Sono stati ritrovati a Capri i corpi dei due pescatori dilettanti di Piano di Sorrento (Napoli) dispersi da ieri mattina tra Punta Campanella e l'isola del golfo di Napoli. I due, Vincenzo ed Ernesto Staiano, di professione barbieri, erano usciti con la loro piccola barca di circa 3 metri e mezzo per una battuta di pesca notturna martedì sera ma non hanno mai fatto ritorno al porto di Sorrento. A lanciare l'allarme ieri mattina sono state le famiglie che hanno avvisato la guardia costiera. Il primo corpo è stato avvistato da un'imbarcazione che ha allertato la guardia costiera. Il secondo invece è stato spinto dalle correnti fino all'isola del golfo di Napoli, alle spalle della sede della capitaneria di porto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata