Napoli, sparatoria per strada nel quartiere di Fuorigrotta, ferito un agente di polizia

Napoli, 24 set. (LaPresse) - Sparatoria in strada a Napoli questa sera, in seguito alla quale un agente è rimasto ferito gravemente. A darne notizia è il Coisp (Sindacato di polizia).

Lo scontro fra un gruppo di criminali e agenti si è verificato nel quartiere di Fuorigrotta. Su tale episodio è intervenuto Giuseppe Raimondi, Segretario Generale Regionale del sindacato indipendente di Polizia Coisp, che ha dichiarato: " Il primo pensiero va al valoroso poliziotto, collega, ferito durante l'espletamento del proprio dovere a tutela della cittadinanza. Siamo in costante contatto con i vertici della questura per monitorare le sue condizioni che non dovrebbero essere, per fortuna, gravi. Massima solidarietà al collega, ma la misura è colma. Siamo stufi di fare la conta tra colleghi feriti, aggrediti, cittadini e turisti rapinati, esplosione di centinaia di colpi di armi da guerra, omicidi, basta".

"Anche stasera - prosegue - una sparatoria in un quartiere molto popolato di Napoli in orario di punta evidenzia quanto questi banditi, questi delinquenti, non abbiano alcun rispetto per la vita umana, non esitando a sparare non solo contro dei poliziotti, ma tra passanti inermi. Chiediamo - continua Raimondi - al Ministro dell'Interno Angelino Alfano di mettere in atto subito leggi speciali per questa città perché così non si può più andare avanti. Basta con sconti di pena, basta con cumulo di pena, basta rito abbreviato , basta pene alternative".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata