Napoli, sorpreso a smontare auto rubata: arrestato 61enne

Napoli, 11 nov. (LaPresse) - I carabinieri della tenenza di Cercola e dell'aliquota radiomobile di Torre del Greco, nel napoletano, hanno sottoposto a fermo un soggetto bloccato mentre si apprestava a smontare una vettura rubata. Si tratta di un 61enne pregiudicato, residente a Ponticelli, ritenuto responsabile di ricettazione.

I militari l'hanno sorpreso in un capannone a Pollena Trocchia (Napoli), mentre stava cominciando a smontare una focus rubata di recente a Pozzuoli.

Nel capannone anche uno jammer (un apparecchio usato per disturbare le frequenze degli impianti d'allarme satellitari ma anche degli impianti radio e telefonici).

Sul posto sono state rinvenute anche una Tiguan rubata a Napoli il giorno 9 (dalla quale erano già state rimosse parti meccaniche e di carrozzeria) e parti di diverse altre auto (prive di contrassegni, presumibilmente provento di furti). Il fermato è stato portato a Poggioreale.

Nell'ambito di servizi eseguiti contestualmente in zona per contrastare fenomeni d'illegalità una persona è stata denunciata per guida in stato di ebbrezza alcolica e altre 2 per guida senza aver conseguito la patente.

Ritirate una patente di guida e 3 carte di circolazione e contestate 9 infrazioni al codice della strada, 6 delle quali per circolazione senza copertura assicurativa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata