Napoli, simulano export e rimettono auto in circolazione: bloccati

Napoli, 18 mag. (LaPresse) - Un vasto giro di esportazione fittizia di autovetture è stato scoperto dai carabinieri nel napoletano. I militari hanno condotto una serie di controlli su veicoli di nazionalità straniera circolanti nel capoluogo campano, accertando l'esistenza di un fenomeno di esportazione fittizia di vetture, reati collegati e il mancato pagamento di tasse. Nel corso di controlli alla circolazione stradale, i carabinieri hanno accertato che numerosi cittadini italiani avevano cancellato dai registri loro vetture dichiarandole rottamate o cessate dalla circolazione per l'esportazione all'estero ma che le auto continuavano a circolare sul territorio italiano con targhe e documenti esteri, soprattutto dei paesi dell'Est (falsi, contraffatti o provento di furti perpetrati all'estero) e senza copertura assicurativa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata