Napoli, sequestrate 4 tonnellate sigarette contrabbando

Napoli, 18 feb. (LaPresse) - Maxi operazione della guardia di finanza di Napoli che nel corso di un controllo del territorio ha sequestrato oltre 4 tonnellate di tabacchi lavorati esteri di contrabbando. Le sigarette erano trasportate da un autoarticolato proveniente dalla Romania, il quale trasportava un carico di pannelli coibentati in poliuretano espanso, sotto i quali si trovava il tabacco. Il mezzo è stato fermato a Napoli, in direzione Pozzuoli, ma i documenti di trasporto indicavano come destinatario una società in provincia di salerno. Un accurato controllo ha permesso ai militari di scoprire il carico di contrabbando. Le sigarette erano prive di contrassegni fiscali e non rispettavano i parametri di legge sulla loro composizione. Tutte erano di marca Gold Mount, prodotte dalla Kaanee American International Tobacco CO. LTD. - Kaitco, con sede a Jebel Ali Free Zone, Emirati Arabi Uniti. Arrestato l'autista del camion, un uomo di nazionalità rumena. Se immesse sul mercato le sigarette avrebbero generato guadagni per oltre un milione di euro, provocando un danno all'erario di circa 680mila euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata