Napoli, scoperta discarica abusiva di rifiuti speciali
L'area in campagna a Terzigno, arrestata una coppia di 60enni

I carabinieri della stazione di Terzigno (Napoli) hanno denunciato una coppia del luogo di 61 e 60 anni: i coniugi sono ritenuti responsabili di inquinamento ambientale e gestione di rifiuti speciali senza alcuna autorizzazione. Tra questi: materiale ferroso, pneumatici, fusti di solventi e vernici, elettrodomestici in disuso, materiale ospedaliero. Nel corso di controlli i militari hanno scoperto che un'area di campagna in via Amati di circa mille metri quadrati nella disponibilità della coppia era stata adibita a discarica abusiva, con lo sversamento incontrollato di materiali. Rinvenuto e sequestrati anche un motocarro usato per il trasporto dei rifiuti sul posto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata