Napoli, ruba 52 scatole di tonno sott'olio: 26enne in manette
Il pregiudicato 26enne dovrà rispondere del reato di furto aggravato, commesso all'interno di un supermercato

Era probabilmente goloso di tonno in scatola il ladro 26enne che ieri sera a Napoli era riuscito ad impossessarsi di ben 52 confezioni, suddivise in vari formati: non riuscirà però a mangiarlo, visto che è stato arrestato dagli agenti della sezione Volanti. Il pregiudicato 26enne dovrà rispondere del reato di furto aggravato, commesso all'interno di un supermercato nella zona dei Decumani. I poliziotti erano su corso Umberto I, in prossimità di Piazza Nicola Amore, quando hanno notato correre in strada due uomini che inseguivano un terzo individuo.
Intuito che la persona inseguita si fosse resa responsabile di un reato, hanno provveduto subito a bloccarla.

Gli agenti hanno così accertato che il 26enne aveva razziato gli scaffali del supermercato occultando, sotto il giaccone indossato, ben 52 scatole di tonno sott'olio. Nonostante i dipendenti si fossero accorti del ladro, avevano tentato di bloccarlo ma, abilmente, il giovane era riuscito a scappare e l'avevano inseguito in strada. Provvidenziale l'intervento dei poliziotti che hanno bloccato il 26enne, arrestandolo e conducendolo nelle camere di sicurezza della questura, in attesa d'esser processato, stamane, con rito per direttissima.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata