Napoli, rapina ragazza e rischia linciaggio: salvato dalla polizia
Dopo aver derubato la giovane, il 19enne è stato inseguito e picchiato dalla folla

Gli agenti del commissariato di Torre del Greco hanno arrestato un nigeriano di 19 anni, responsabile del reato di rapina. Ieri sera i poliziotti hanno visto il giovane fuggire da via Barbacane inseguito da alcuni ragazzi e, poco distante, una ragazza che piangeva ed in stato di confusione alla quale era stato appena rapinato il suo cellulare.

In un primo momento il nigeriano è stato raggiunto e malmenato dalla folla che lo inseguiva, al corso Garibaldi. Ma è riuscito a liberarsi fuggendo a largo Gabella del Pesce dove invece è stato raggiunto dai poliziotti che hanno comunque dovuto fronteggiare con non poche difficoltà la folla che poco prima aveva già pestato il rapinatore.
Indosso gli agenti hanno rinvenuto e restituito il cellulare rapinato alla ragazza. Stamani il nigeriano, in Italia per asilo politico, è in attesa dell'esito del giudizio direttissimo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata