Napoli, panico per un uomo con coltello in metro
Ferita lievemente una donna

Un uomo con un coltello, di nazionalità svedese, ha seminato il panico tra i passeggeri della metro linea 1 di Napoli. L'uomo, nato nel 68' e in stato di ubriachezza secondo quanto riferiscono dalla questura, aveva con sé un coltello che gli è caduto dalla tasca e ha fatto esplodere il panico con un fuggi fuggi generale.
L'uomo è stato poi disarmato dai vigilanti ed arrestato dopo una brevissima colluttazione dalla polizia. Al momento si registra solo una ferita lieve: una donna mentre scappava fuori da un vagone è scivolata sulle scale e si è 'sbucciata' un ginocchio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata