Napoli, operazione anti-usura: sequestrati 4 milioni, 2 arresti

Napoli, 27 ott. (LaPresse) - Nelle prime ore della mattinata i militari della guardia di finanza di Marcianise e dello Scico di Roma hanno dato esecuzione all'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Napoli nei confronti di due uomini di 57 e 52 anni, considerati affiliati del clan Belforte. I due sono accusati di concorso esterno in associazione mafiosa e usura aggravata, posta in essere ai danni di diversi imprenditori attivi nella provincia di Caserta.

L'autorità giudiziaria, inoltre, ha disposto il sequestro preventivo nei confronti degli indagati, dei soggetti appartenenti al loro nucleo famigliare e di alcuni prestanome, oltre a quote societarie, immobili e disponibilità finanziarie per un valore complessivo di oltre 4 milioni di euro. Ai fini della confisca, quindi, sono stati sottoposti a vincolo cautelare 20 appartamenti, 6 terreni e la somma di 294mila euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata