Napoli, noto ortopedico uccide moglie e si lancia nel vuoto
L'omicidio-suicidio è avvenuto in via Croce. Il medico, Aniello Lamberti, aveva 59 anni, la moglie 56

Un noto ortopedico, Aniello Lamberti, ha ucciso la moglie e poi si è suicidato lanciandosi nel vuoto dal suo appartamento dal terzo piano a Palma Campania (Napoli). Sul posto sono intervenuti i carabinieri: il gesto potrebbe essere avvenuto dopo una lite tra i due.  L'omicidio-suicidio è avvenuto in un appartamento in via Croce. La donna, Angelina Fusco, 56 anni, è morta dopo un colpo di arma da fuoco. Lamberti aveva 59 anni.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata