Napoli, non si fermano all'alt e in fuga investono due auto: 2 arresti

Napoli, 26 dic. (LaPresse) - I carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e per danneggiamento e detenzione di droga un 27enne e un 41enne, entrambi residenti a San Marcellino (Caserta) e già noti alle forze dell'ordine. I 2 sono stati notati mentre percorrevano viale Traiano con fare sospetto a bordo di una Golf. Nonostante l'alt loro intimato a un posto di controllo si sono dati alla fuga, nel corso della quale hanno imboccato via Cinthia contromano investendo due auto: una parcheggiata e l'altra che stava transitando con due persone a bordo, un 49enne e un 55enne, che hanno riportato contusioni guaribili in 5 giorni.

Raggiunti e bloccati, i due hanno tentato di sottrarsi all'arresto aggredendo un appuntato e causandogli contusioni guaribili in 5 giorni, prima di essere immobilizzati. A bordo della vettura i militari hanno trovato e sequestrato un coltello a scatto di genere proibito e 2 grammi circa di crack.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata