Napoli, muore ragazzo per ferite arma da fuoco: parenti devastano ospedale

Milano, 1 mar. (LaPresse) - "A seguito del decesso di un giovane ferito da arma da fuoco il pronto soccorso P.O. dei Pellegrini è stato devastato dalla rabbia dei parenti". Lo rende noto la Asl Napoli 1 Centro sui canali social.

"Nel corso del sopralluogo eseguito alle ore 7,00, constatato danni ad arredi e attrezzature nonché l'assenza delle condizioni igienico-sanitarie tali da non permettere lo svolgimento delle attività assistenziali di emergenza in sicurezza sia per i pazienti che per gli operatori, alle ore 7,30 abbiamo dichiarato la sospensione del servizio di Pronto Soccorso P.O. dei Pellegrini".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata