Napoli, maxioperazione antiriciclaggio

Napoli, 21 set. (LaPresse) - Un centinaio di uomini della Dia di Napoli stanno dando esecuzione all'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di una storica organizzazione camorristica operante nel centro storico della città e di una sofisticata rete di riciclatori operante nel centro e nord Italia che utilizzava colletti bianchi di San Marino per riciclare i proventi illeciti di più organizzazioni criminali sia della camorra napoletana che dei casalesi di Giuseppe Setola che della famiglia mafiosa dei Fidanzati da tempo stanziati a Milano.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata