Napoli, maxi operazione anti-contraffazione: 4 arrestati e 98 denunce

Napoli, 8 ago. (LaPresse) - Maxi operazione anti-contraffazione dei carabinieri del comando di Napoli, che ha portato a 4 arresti e 98 denunce a piede libero.

I militari hanno fatto 250 controlli in totale, la maggior parte nei comuni a nord della di Napoli, Casoria, Giugliano, Castello di Cisterna. Nel corso dell'operazione sono stati sequestrati oltre duemila cappelli, occhiali, calzature, borse, gioielli, cinture contraffati, che riproducevano i marchi più alla moda.

I controlli hanno riguardato anche la panificazione abusiva. Nel corso dell'operazione i carabinieri hanno sequestrato circa 5 quintali di pane ed elevato contravvenzioni per oltre 10mila euro.

Sequestrati circa 2500 dvd pirata,soprattutto giochi per adulti e videogiochi, ma anche film e cd musicali. Nel settore alimentare sono stati sequestrati circa 6 quintali di merce tra pesce e prodotti caseari. Durante i controlli, i carabinieri hanno trovato anche 7 chili di sigarette di contrabbando.

Gli arrestati sono quattro extracomunitari di origine senegalese di 40, 34, 28 e 20anni, tutti senza fissa dimora, fermati a Napoli in corso Novara a bordo di una Opel Astra WS carica di circa 100 paia di scarpe contraffatte, nonché 500 Dvd privi dell'obbligatorio marchio Siae.

Nel corso dei controlli elevate sanzioni per circa 40mila euro per reati di contrabbando di tabacchi lavorati esteri; introduzione e commercio nello stato di prodotti con segni falsi; vendita di prodotti industriali con segni mendaci; attuazione della direttiva europea sulla sicurezza alimentare; vendita di merci in cattivo stato di conservazione; detenzione ai fini della vendita di cd e dvd privi di marchio Siae.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata