Napoli, marito le dà fuoco: gravissima, ricoverata in rianimazione

Napoli, 11 feb. (LaPresse) - Ha prima investivo con l'auto la moglie, poi l'ha colpita a calci e pugni ed infine, dopo averla cosparsa di liquido infiammabile, le ha dato fuoco. E' successo a Pianura, nel napoletano. E' stato lui stesso a presentarsi in caserma, confessando i fatti. E' un 51enne del luogo, già noto alle forze dell'ordine. La vittima, 52 anni, soccorsa dal personale del 118, è stata trasportata all'ospedale Cardarelli e ricoverata nel reparto di rianimazione con prognosi riservata, in pericolo di vita, con ustioni sul 50% del corpo. L'uomo è stato portato nel carcere di Poggioreale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata