Napoli, maltrattamenti ad alunni: obbligo dimora per 2 maestre

Napoli, 18 nov. (LaPresse) - I carabinieri di Gragnano (Napoli) hanno notificato a due maestre, di cui una di sostegno, di ruolo alla scuola elementare del I circolo didattico Ungaretti - sezione distaccata Roncalli di Gragnano, un'ordinanza di obbligo di dimora a Gragnano, dove risiedono, con la prescrizione di non allontanarsi da casa dalle 8 alle 19, per maltrattamenti di alcuni alunni, di cui uno con disabilità psichica. Il provvedimento è stato deciso dal gip del tribunale di Torre Annunziata.

 

L'indagine è partita a febbraio in seguito alla denuncia della madre di uno degli alunni, che riferiva di violenze subite dal figlio, tanto da non voler più andare a scuola. Attraverso testimonianze e intercettazioni, i carabinieri di Gragnano hanno documentato nella classe terza elementare diversi episodi di maltrattamenti sia fisici, con percosse, prese violente, strattoni, che psicologici, con urla, rimproveri fuori misura e spesso ingiustificati, da parte dell'insegnante nei confronti degli alunni e della maestra di sostegno con un'alunna di 9 anni a lei affidata perchè affetta da ritardi di apprendimento.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata